Collaborazione volontaria

Come in tutti gli Archivi di Stato, anche presso quello di Potenza è possibile prestare collaborazione volontaria e gratuita  a norma dell’art. 55 del D.P.R. 30.9.1963 n. 1409. Il servizio è legalmente riconosciuto.

L’aspirante volontario deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
    - laurea che consente di accedere al profilo di archivista (Lettere e filosofia, Conservazione beni culturali, Giurisprudenza, Scienze politiche e affini);
    - diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica o titolo equiparato, oppure: iscrizione a scuole di Archivistica; superamento di esami universitari in discipline archivistiche; esperienza pregressa di lavori archivistici ecc.

Alla richiesta, da compilare in bollo secondo l’apposito Modulo scaricabile dal sito, dovranno essere allegati:
    - certificato/autocertificazione di laurea con elenco degli esami sostenuti;
    - attestato scuola di archivistica (facoltativo);
    - copia del documento di riconoscimento;
    - curriculum.
La domanda deve essere consegnata all’Archivio di Stato di Potenza che la trasmetterà al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione Generale Archivi che provvederà ad autorizzare l’interessato con apposito decreto.

L’attività, coordinata da un funzionario archivista, ha durata di sei mesi effettivi (36 ore a settimana): essa è subordinata alla sottoscrizione di polizza assicurativa contro gli infortuni da parte del richiedente la cui copia deve essere consegnata all’Archivio.

ARCHIVIO DI STATO DI POTENZA

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO