Festa della musica 2019
Archivio notizie

Festa della musica 2019

24 Giugno, 2019

Ministero peri beni e le attività culturali
Direzione generale Archivi
Archivio di Stato - Potenza 
"FESTA DELLA MUSICA 2019"
"Frammenti di cultura musicale - La musica raccontata"
21 GIUGNO 2019

Presso questo Istituto in data 21/06/2019 si è svolta la manifestazione intitolata "Festa della Musica 2019 - Frammenti di cultura musicale. La musica raccontata".

L'evento, promosso e patrocinato su scala nazionale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali insieme all'Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, la Rappresentanza Italiana della Comunità Europea con il contributo della SIAE e la collaborazione di altri soggetti pubblici e privati, ha visto l'adesione dell'Archivio di Stato di Potenza con il contributo per la parte musicale il Liceo Artistico Statale "Walter Gropius" di Potenza.

Gli allievi del predetto liceo Francesco Bellomo e Grazia Grieco con il flauto, Anna Maria Lo Sasso con l'arpa celtica, Luigi Marolda e Gian Luca Summa con la chitarra, coordinati e diretti dalla prof.ssa Rocchina Pace, hanno eseguito brani di Bach, Debussy, Tarrega, Kola, De Crescenzo, Villa-Lobos e Morricone.

Questi intervalli musicali hanno fatto da cornice alle letture scelte dallo studioso Domenico Scarfiello tratte da documenti notarili del '700.

Una Festa della Musica all'insegna dell'entusiasmo giovanile sostenuto dal contenuto di un piccolo allestimento espositivo di pergamene appartenenti al fondo membranaceo dell'Istituto costituito da frammenti di codici liturgici medievali miniati.

Le pergamene esposte sono provenienti dai protocolli notarili, di cui costituivano le coperte, sottoposti ad interventi di restauro nel corso di una lunga attività di risanamento del fondo notarile.

Ad integrazione del materiale dell'Archivio di Stato di Potenza, sono stati esposti documenti provenienti dall'Archivio e Biblioteca parrocchiale di Cancellara, messi a disposizione dal parroco don Michele Cillis e dal direttore della Biblioteca Vincenzo Mancazzo insieme a documenti inediti dell'archivio privato del prof. Rocco Scarfiello.

Tale manifestazione ha lasciato una traccia di entusiasmo e di volontà per ripetere in futuro simili condivisioni e collaborazioni che potranno favorire la costruzione di reti interistituzionali al fine di rafforzare il sentimento di appartenenza al proprio territorio attraverso il godimento del patrimonio culturale sia come utenti che come agenti.

                                                                                                                Il Direttore
                                                                                                                  Dott. Paolo OLITA

Altro di Archivio notizie