Pubblicazione di documenti in fac-simile

Chi intenda pubblicare in fac-simile immagini di documenti dovrà inviare all'Istituto comunicazione di tale proposito (il cui modello è scaricabile dal sito istituzionale dell'Archivio), fermo comunque restando l'obbligo di citare la fonte e di consegnare una copia analogico o digitale dell'elaborato e una copia della riproduzione.

Restano fermi i diritti di riproduzione nei seguenti casi:
    - per le pubblicazioni cartacee: per tirature superiori alle 2000 copie e con prezzo di copertina superiore a € 70,00 (circ. n. 39/2017 della Direzione generale Archivi-Servizio II);
    - per le pubblicazioni online: per le pubblicazioni che non perseguano finalità scientifiche o pedagogiche, che beneficino di inserzioni pubblicitarie o commerciali, che siano soggette ad accesso a pagamento.

In quest'ultimi due casi la domanda di pubblicazione va presentata in bollo e la pubblicazione dovrà riportare:
    - la segnatura esatta del documento;
    - la menzione “su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo”;
    - gli estremi dell’autorizzazione.

È richiesta la consegna di una copia analogica o digitale della pubblicazione che utilizza i predetti documenti.

L'ammontare dei diritti per riprodurre una foto in un'edizione a stampa in una lingua è:
    - nel caso in cui la foto sia stata effettuata dal richiedente con i mezzi propri:
      € 51,65 per foto a colori;
      € 10,33 per foto in bianco e nero;
    - se l’utente si serve del Servizio di fotoriproduzione dell’Archivio di Stato, l’ammontare dei diritti di pubblicazione è uguale al triplo del prezzo pagato per acquistare la fotografia.

 La ricevuta di pagamento degli eventuali diritti dovuti dovrà essere allegata alla domanda di autorizzazione a pubblicare.

ARCHIVIO DI STATO DI POTENZA

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO